mercoledì 24 ottobre 2018

IKARI WARRIORS










LOCANDINA:




















ANNO: 1986

SOFTWARE HOUSE: SNK Corporation

GENERE: Sparatutto

DESCRIZIONE: 
Un aereo militare precipita nella giungla, in pieno territorio nemico. Gli unici sopravvissuti sono due soldati delle forze speciali, che devono farsi strada tra la guerriglia fino a raggiungere e salvare un alto ufficiale prigioniero.

I due personaggi, chiamati Paul e Vince nella versione Amiga, ricompariranno nella serie della SNK The King of Fighters, dove vengono dati loro i nomi di Ralf Jones e Clark Still.

L'ambiente è con visuale isometrica e scorrimento verso l'alto, con la possibilità, per brevi distanze, anche di tornare indietro (scorrere verso il basso). L'azione si svolge per la maggior parte nella giungla, tra installazioni militari e specchi d'acqua che si possono guadare ma percorribili più lentamente.

Oltre a muovere nelle 8 direzioni (nord, nordest, ecc.), ciascun giocatore può ruotare il personaggio su sé stesso in modo indipendente nelle 8 direzioni, grazie a particolari joystick arcade con manopole girevoli (rotary joystick), già usati da SNK nel precedente TNK III. Nelle conversioni per sistemi domestici questo non è possibile e la funzionalità è assente o simulata in parte. Il giocatore è dotato di un fucile a ripetizione e di granate, entrambi con munizioni limitate ma entrambi ricaricabili e potenziabili con i power-up. Molti bersagli sono vulnerabili solo alle granate.

I nemici includono soldati con varie armi da fuoco - ma letali anche al solo contatto essendo tutti quanti in possesso di un coltello - carri armati, elicotteri e bunker; questi ultimi una volta distrutti con le granate possono rilasciare prigionieri da salvare o power-up. Il giocatore deve poi evitare le mine, che diventano visibili solo quando si stanno per calpestare, in modo da poter evitarle all'ultimo momento. Con le granate i due giocatori possono anche uccidersi a vicenda.

Occasionalmente si può prendere il controllo di carri armati abbandonati, che proteggono dai proiettili normali e possono schiacciare la fanteria nemica, ma non attraversano i corsi d'acqua e hanno carburante limitato. Se il mezzo viene distrutto, il personaggio ha qualche istante di tempo per uscirne senza perdere una vita.

IKARI WARRIORS

Nessun commento:

Posta un commento