martedì 18 settembre 2018

CLOAK & DAGGER














LOCANDINA:




















ANNO: 1983

SOFTWARE HOUSE: Atari

GENERE: Sparatutto

DESCRIZIONE: 
L'Agente X, con trench, borsalino e valigetta, si muove fra una serie di avventure e disavventure per recuperare piani rubati e distruggere la fabbrica sotteranea di bombe dell'ignobile Dr. Boom. Il nostro eroe mascherato scende nelle profonditá del laboratorio del Dr. Boom in un ascensore speciale. In ogni piano egli incontra una serie di nastri trasportatori che trasportano esplosivi. Una gigantesca bomba conta i secondi di gioco, mentre dispositivi di invenzione del Dr. Boom, come convertitori bomba, carrelli elevatori che respingono i colpi vero l'Agente X, guardie robot, pozze d'acido e occhi striscianti che sparano raggi mortali, sfidano il/i giocatore/i. 

Cloak & Dagger è un gioco per uno o due giocatori con grafica raster a colori. Controlli l'Agente X mentre scende nel sottosuolo, piano dopo piano, in un ascensore fino al laboratorio del Dr. Boom, che si trova al trentatreesimo piano. Il tuo obiettivo principale è recuperare i piani Top Secret che sono circondati da un arco elettrico. Per fermare la corrente elettrica, l'Agente X deve colpire tutti i nodi ardenti mentre evita le guardie robot. 

Non appena l'Agente X esce dall'ascensore ad ogni piano, deve farsi strada con attenzione e velocemente attraverso lo schermo fino ad un'altra uscita. Ogni piano ha una configurazione di nastri trasportatori che trasportano esplosivi vermi non armati e esplosivi rossi armati. L'Agente X può raccogliere gli esplosivi verdi, mentre quelli rossi esploderanno al contatto. Alcuni piani hanno guardie robot, occhi striscianti che sparano raggi mortali e fosse d'acido. 

Una volta che l'Agente X è in possesso dei piani segreti deve tornare in superficie. Se esce in un piano che è stato distrutto durante la discesa, troverá un enorme cratere protetto da mostri e dagli aggressori precedentemente mentionati. Se esce su un piano non distrutto, una superguardia si unirá aggli altri aggressori per sfidare l'Agente X. Nel livello finale, si dice che incontrerá il famigerato Dr. Boom in persona. 

Al centro dello schermo, una miccia a doppia bobina collegata ad una gigantesca bomba conta i secondi di gioco per ogni livello. L'agente X puó accendere la miccia per riceve punti bonus, ma deve essere in grado di scappare dal livello prima che la bomba esploda. Se la miccia si è accorciata ad una sola bobina, essa si accende automaticamente e spinge l'Agente X ad una folle corsa fino all'ascensore. Le porte si chiudono proprio mentre si vede uno squarcio di luce dall'esplosione. La visuale di gioco cambia ora in una vista totale all'interno dell'ascensore. Messaggi lampeggiano per l'ascensore per dare utili suggerimenti per il livello successivo. 

Il Dr. Boom ha piazzazo mine esplosive ogni quarto piano. In ognuno dei 3 piani precedenti l'Agente X può raccogliere una mappa segreta che gli mostrerà parte del percorso sicuro attraverso il campo minato del prossimo quarto piano. 

Il primo obiettivo dell'Agente X è di muoversi con successo da un ascensore all'altro; il secondo obiettivo è di raccogliere la scatola segreta per ricevere una mappa dei campi minati ai livelli 4, 8, 12, 16, 20, 24, 28 e 32; il terzo obiettivo è di accendere la miccia e scappare prima dell'esplosione. 

Durante la partita, l'Agente X puó trovare una scatola con vita extra e una scatola misterioso che puó assegnare punti bonus, velocità doppia, velocità dimezzata e, occasionalmente, una vita extra. Ulteriori punti bonus sono guadagnati raccogliendo esplosivi verdi non armati o saltando piani. 

Se l'Agente X riesce ha prendere i piani segreti, deve farsi strada fino al primo livello. L'apparizione dei compressori di scatole, degli occhi striscianti e degli altri nemici e più casuale al ritorno rispetto all'andata. Se l'Agente X riesce a tornare in superficie, viene premiato con una partita extra (a seconda delle impostazioni dei dip switch). 

La partita termina quando utilizzi la tua ultima vita o torni con successo in superficie. 

CLOAK & DAGGER

Nessun commento:

Posta un commento