sabato 29 dicembre 2018

PARODIUS DA!









LOCANDINA:
















ANNO: 1990

SOFTWARE HOUSE: Konami Holdings Corporation

GENERE: Sparatutto A Scorrimento Orizzontale

DESCRIZIONE: Il gioco è praticamente analogo al suo predecessore, da cui si distingue per un apparato cosmetico e sonoro nettamente superiore: infatti il gioco ha iniziato la sua esistenza come arcade, per poi essere convertito in diversi formati tra cui quello per console.

Tra i brani di musica classica remixati all'interno della colonna sonora del gioco vi sono Il volo del calabrone di Rimskij-Korsakov, La danza delle spade di Khačaturian, L'Arisienne suite n.2 di Bizet e porzioni dello Schiaccianoci di Čajkovskij.

Dei sei personaggi del predecessore due di essi (Goemon e Popolon) sono stati eliminati, riducendo la scelta a quattro, ovvero Vic Viper, Takosuke (Octopus nella versione occidentale), Pentaro e TwinBee; la scelta ha comunque permesso ai programmatori di assegnare ad ogni personaggio un suo personale schema di armi e power-up, al contrario di Parodius in cui le differenze erano meramente cosmetiche. Ogni configurazione è ispirata alle armi presenti in vari sparatutto Konami:
  • Vic Viper - mantiene la sua configurazione standard da Gradius.
  • Takosuke - le sue armi sono ispirate a quelle di Salamander, lo sparatutto nato come seguito da sala giochi di Gradius. Da notare soprattutto il laser (Ripple Laser) che produce una serie di cerchi concentrici.
  • Twinbee - riprende lo schema di armi dal suo gioco d'origine TwinBee, con una piccola aggiunta da Salamander, ovvero lo sparo posteriore (Tail Gun).
  • Pentaro - le sue armi sono state riprese da alcune fra le armi selezionabili all'inizio di Gradius III.

PARODIUS DA!

Nessun commento:

Posta un commento