domenica 8 aprile 2018

BANJO-TOOIE











LOCANDINA:
















ANNO: 2000

SOFTWARE HOUSE: Nintendo Co. Ltd. / Rare Ltd.

GENERE: Platform

TRAMA: 
Sono passati due anni da quando la strega Gruntilda è stata sconfitta, per ben due volte, da Banjo e Kazooie. Dopo che loro hanno distrutto il robot con dentro la sua anima in Grunty's Revenge, lei ha chiesto al suo servitore Klungo di chiamare le sorelle Mingella e Blobbelda (precedentemente abbiamo conosciuto la sorella buona, Brentilda). In una notte tempestosa le due streghe arrivano a Spiral Mountain a bordo di un escavatore chiamato Hag 1, e rimuovono il masso sotto cui la sorella Gruntilda è rimasta prigioniera fin dallo scontro finale in Banjo-Kazooie avvenuto due anni prima. Il suo fisico appare provato della lunga permanenza sotto terra, infatti le è rimasto solo un mucchio di ossa. Intanto Banjo, Kazooie, lo sciamano Mumbo Jumbo e la talpa Bottles stanno giocando a poker nella casa di Banjo, ignari della resurrezione della loro peggior nemica. Le vibrazioni emesse dall'escavatore vengono comunque percepite nella casa. I quattro continuano a giocare ma la curiosità e la preoccupazione li opprimono, così Mumbo decide di uscire e indagare. Nascosto dietro una pietra, lo sciamano per la seconda volta, proprio come due anni addietro, origlia un discorso delle tre streghe e scopre che hanno intenzione di assassinare Banjo, così corre ad avvertire gli amici. Le streghe si accorgono della sua presenza, e Gruntilda decide di inseguirlo nella sua fuga. Mumbo fa in tempo ad avvertire gli amici, i quali riescono a scappare. Ma Bottles, credendo che sia uno scherzo, rimane fermo. Gruntilda raggiunge la casa di Banjo e consuma la sua vendetta scatenando un potente sortilegio che la manda in fiamme mentre il povero Bottles è ancora dentro. Dopo di che le tre sorelle se ne vanno lasciando indietro alcuni mostriciattoli, con l'ordine di devastare la montagna. All'alba Bottles con le ultime forze si trascina fuori dalla casa di Banjo tutta bruciata, e si accascia morente sotto gli occhi di Banjo, Kazooie e Mumbo. A questo punto i tre amici sono sicuri: la strega Gruntilda e le sue sorelle la pagheranno cara! Ha così inizio un'altra avventura. Al servitore Klungo è affidato il compito d'impedire il passaggio a Banjo e Kazooie. Ma i due protagonisti hanno la meglio e, sul percorso scavato dall'escavatore, giungono nel villaggio dei Jinjo. Si recano al cospetto di Re Jingaling, che dona loro il primissimo "Jiggy" (il classico tassello di puzzle) di quest'episodio della saga. Intanto le tre streghe hanno raggiunto il laboratorio presso la Cauldron Keep. Gruntilda, ridotta a poco più di uno scheletro, desidera un corpo nuovo. La sua brama può essere esaudita dal B.O.B (Big O Blaster), un grande macchinario in grado di trasferirle l'energia vitale carpita a chi venga investito dal suo raggio. Il macchinario viene azionato, e il suo fascio colpisce il palazzo reale del villaggio dei Jinjo. La reggia si trasforma in un antro spettrale, e il Re Jingaling, al suo interno, viene privato della sua energia vitale e si riduce a uno zombie. Banjo e Kazooie lasciano il palazzo e si dirigono nella casa di Bottles. Parlando con la moglie Mrs Bottles e coi figli Googles e Speccy, Banjo capisce che la famigliola è ignara della tragica fine di Bottles, ma non ha il coraggio di dirglielo. Dopo aver appreso una nuova mossa, raggiungono Wooded Hollow. Grazie al jiggy donato da Jingaling, un altro sovrano ossia Master Jiggywiggy, il re dei Jiggy, apre loro il Mayahem Temple, il primo degli sconfinati mondi che i due eroi dovranno esplorare.

Dopo aver affrontato pericolose miniere, terre preistoriche, cupe e maleodoranti industrie e grandi lagune, e dopo aver viaggiato per l'isola con alcuni Styracosauri, Banjo e Kazooie raggiungono la cima dell'isola.

Arrivati alla Cauldron Keep, Banjo e Kazooie vengono sfidati per l'ultima volta da Klungo e riescono a battere Mingella e Bloobelda al Tower of Tragedy Quiz (le sorelle verranno successivamente eliminate da Gruntilda stessa). Dopo di che Banjo e Kazooie arrivano nella sala del B.O.B. con il quale riportano in vita sia Bottles che Jingaling il quale arriva con Klungo, diventato buono poiché stufo della servitù alla strega e liberato da Banjo e Kazooie dalla maledizione di Gruntilda. Tutti insieme vanno a casa delle talpe dove preparano una festa.

Nel frattempo il duo sale sulla torre del castello e annienta Gruntilda facendola esplodere insieme all'escavatore. Una volta vinto, Banjo, Kazooie, Humba Wumba, Mumbo Jumbo e il sergente Jamjars (il fratello di Bottles) giungono in casa della risorta talpa, ma si è fatto tardi e la festa è terminata. Allora Kazooie ha un'idea: così tutti, tranne Bottles e Klungo, ritornano sul tetto della Cauldron Keep e incominciano a giocare a calcio con la testa della strega, che è misteriosamente rimasta intatta, mentre l'ippopotamo-capitano Blubber guida l'astronave "Saucer of Peril" di Witchyworld con cui Banjo ha vinto un Jiggy. Gruntilda perde accidentalmente un occhio ma minaccia di vendicarsi in "Banjo Kazooie - Nuts & Bolts", da lei chiamato Banjo-Threeie.

BANJO-TOOIE

Nessun commento:

Posta un commento